Un terroir d’elezione e la passione, fattori che contraddistinguono i vini di eccellenza. A quasi cent’anni dalla nascita della sua azienda, Elia Palazzesi produce come una volta, guidato dalla tradizione; un valore aggiunto oggi certificato biologico.

Lo Spepo I.G.T.

Rosso rubino piuttosto intenso e profondo con unghia vivace e brillante.
Naso speziato e fresco, con decise note di salvia ed erba mediterranea.
Entrata in bocca molto morbida e grassa, piacevole, si distende in bocca ed apre ad una speziatura ancora piu’ ricca di sfumature.
Vino di media concentrazione dal finale ancora morbido e dal tannino presente ma vellutato.

Caratteristiche dei suoli
I suoli da cui prende origine il Brunello di Montalcino sono costituiti di matrici di medio impasto con presenza di scheletro.

Altitudine e pendenza
I vigneti sono situati a 130 m. sl.m. con pendenze variabili tra il 5% e il 10% ed esposizione sud-ovest

Uve impiegate: Sangiovese grosso 100% Sistema di allevamento: Cordone speronato Densità di impianto: 3000-4100 ceppi/ha

Tecnica di produzione
Le uve, raccolte a fine settembre – inizio ottobre. subiscono una pigiatura soffice, fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata di 25-28°C ed estrazione dei composti nobili della buccia con l’ausilio di periodici rimontaggi e delestage. La macerazione sulle bucce ha una durata di circa 18 giorni.

Dopo la vinificazione seguono 4 mesi in vasche di acciaio e ulteriori 4 mesi in bottiglia prima della commercializzazione

Rosso di Montalcino D.O.C.

Rosso di buona profondità e intensità, con unghia che denota il sintomo dell’invecchiamento, che vira verso il color cotto e granata sul finire. Profumi molto intensi, terziarizzati da un affinamento riducente che amplifica le note di tabacco e lavanda, tipiche dei Sangiovese di grande stoffa. Entrata morbida e ricca, con struttura molto buona, ampio e lungo dal finale molto persistente. Si ritrovano pienamente espresse anche in bocca le sensazioni aromatiche olfattive, con un apporto di legno equilibrato e volto ad esaltare gli aromi varietali del vitigno.

Caratteristiche dei suoli
I suoli da cui prende origine il Brunello di Montalcino sono costituiti di matrici di medio impasto con presenza di scheletro.

Altitudine e pendenza
I vigneti sono situati a 130 m. sl.m. con pendenze variabili tra il 5% e il 10% ed esposizione sud-ovest.

Uve impiegate: Sangiovese grosso 100%

Sistema di allevamento: Cordone speronato Densità di impianto: 4180 ceppi/ha

Tecnica di produzione
Le uve, raccolte a fine settembre – inizio ottobre. subiscono una pigiatura soffice, fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata di 25-28°C ed estrazione dei composti nobili della buccia con l’ausilio di periodici rimontaggi e delestage. La macerazione sulle bucce ha una durata variabile dai 15 ai 181 giorni. Il vino Rosso di Montalcino affina 6-7 mesi in botte grande di rovere di Slavonia, subendo periodici travasi. Prima della commercializzazione affina per alcuni mesi in bottiglia.

Longevità
Il Rosso di Montalcino esprime pienamente le sue carattersitiche di gioventù aromatica e gustativa entro l’anno successivo alla commercializzazione, in merito alle decise note fruttate e ad un corpo la cui struttura ne giustifica una pronta bevibilità.

Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva

 

Bello il colore intenso e virante della nostra migliore espressione di Brunello.
Al naso aggredisce i sensi da subito ed e’ un’esplosione “sottile” di piaceri, dal tabacco al cacao, alla liquirizia con note di rabarbaro e chiodi di garofano. La sua forte territorialita’ si manifesta anche in bocca, con struttura e acidita’ ben coese tra loro, mai prevalicanti l’una sull’altra che guideranno il vino verso nuove e sempre splendide evoluzioni. Veramente un vino da grande invecchiamento.

Caratteristiche dei suoli
I suoli da cui prende origine il Brunello di Montalcino sono costituiti da matrici franco-argillose. con ricchezza di scheletro, caratteristica che riesce a conferire nelle ultime fasi di maturazione un moderato stress idrico.

Altitudine e pendenza
I vigneti sono situati a 130 m. sl.m. con pendenze variabili tra il 5% e il 10% ed esposizione sud-ovest

Uve impiegate: Sangiovese grosso 100%

Sistema di allevamento: Cordone speronato

Densità di impianto: 4500 ceppi/ha

Tecnica di produzione
Le uve, raccolte a fine settembre – inizio ottobre. subiscono una pigiatura soffice, fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata di 25-28°C ed estrazione dei composti nobili della buccia con l’ausilio di periodici rimontaggi e delestage. La macerazione sulle bucce ha una durata variabile dai 21 a 24 giorni ni. Il vino viene invecchiato per 36 mesi in botti di taglia media nuove. Prima della commercializza-zione il vino viene affinato per 18-24 mesi in bottiglia.

Longevità
Grazie alla competa maturazione fenolica della buccia, il vino esalta la pienezza e la morbidezza del tannino dal momento della sua commercializzazione fino a diversi anni di affinamento in bottiglia, così come per il corredo aromatico.

Brunello di Montalcino D.O.C.G.

Rosso di buona profondità e intensità, con unghia che denota il sintomo dell’invecchiamento, che vira verso il color cotto e granata sul finire. Profumi molto intensi, terziarizzati da un affinamento riducente che amplifica le note di tabacco e lavanda, tipiche dei Sangiovese di grande stoffa. Entrata morbida e ricca, con struttura molto buona, ampio e lungo dal finale molto persistente. Si ritrovano pienamente espresse anche in bocca le sensazioni aromatiche olfattive, con un apporto di legno equilibrato e volto ad esaltare gli aromi varietali del vitigno.

Caratteristiche dei suoli
I suoli da cui prende origine il Brunello di Montalcino sono costituiti da matrici franco-argillose. con ricchezza di scheletro, caratteristica che riesce a conferire nelle ultime fasi di maturazione un moderato stress idrico.

Altitudine e pendenza
I vigneti sono situati a 130 m. sl.m. con pendenze variabili tra il 5% e il 10% ed esposizione sud-ovest

Uve impiegate: Sangiovese grosso 100%

Sistema di allevamento: Cordone speronato

Densità di impianto: 4500 ceppi/ha

Tecnica di produzione
Le uve, raccolte a fine settembre – inizio ottobre. subiscono una pigiatura soffice, fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata di 25-28°C ed estrazione dei composti nobili della buccia con l’ausilio di periodici rimontaggi e delestage. La macerazione sulle bucce ha una durata variabile dai 18 ai 21 giorni. Il vino viene invecchiato per 24 mesi in botti di taglia media e tonneaux. Prima della commercia-lizzazione il vino viene affinato per 8-1 O mesi in bottiglia.

Longevità
Grazie alla competa maturazione fenolica della buccia, il vino esalta la pienezza e la morbidezza del tannino dal momento della sua commercializzazione fino a diversi anni di affinamento in bottiglia, così come per il corredo aromatico.

Montalcino – Siena – Tuscany – Italy

Indirizzo:
Via di Barberino, 242
50041 Calenzano - Italia

Telefono:
(+39) 055 881 9930

Email:
leselezioni@c500.it

Stiamo in contatto!
Per info o ordini

Email:
leselezioni@c500.it

oppure compila il semplice form qui sotto